Nuovo sistema di finanziamento Asilo; orientamento al contesto svizzero dei certificati linguistici nell'ambito di una procedura in materia di diritto degli stranieri o di cittadinanza: avvio della procedura di consultazione

Di che cosa si tratta?

Il progetto prevede l'introduzione di un sistema di finanziamento per i rifugiati e le persone ammesse provvisoriamente basato sugli incentivi, che pone l'accento sulla formazione professionale dei giovani e dei giovani adulti ed è orientato quindi agli obiettivi di efficacia dell'Agenda Integrazione Svizzera. L’obiettivo del progetto è ottenere un'integrazione rapida e duratura degli interessati in Svizzera e ridurre la dipendenza dall'aiuto sociale dei rifugiati e delle persone ammesse provvisoriamente. A tale riguardo è necessario adeguare l'ordinanza 2 sull’asilo relativa alle questioni finanziarie.

Nel quadro dell'attuazione del diritto in materia di cittadinanza e di quello in materia di stranieri e di integrazione è emerso che i requisiti posti ai test di lingua non soddisfano il criterio di integrazione delle competenze linguistiche. In particolare i certificati linguistici non contengono un riferimento esplicito all'attività professionale e alla vita sociale in Svizzera. Affinché la verifica delle conoscenze linguistiche sia conforme agli altri criteri di integrazione, occorre precisare i requisiti posti ai certificati linguistici. A tal fine è necessario adeguare l'ordinanza sull’ammissione, il soggiorno e l’attività lucrativa nonché l'ordinanza sulla cittadinanza.

La procedura di consultazione si concluderà il 14 ottobre 2021.

Ultima modifica 23.06.2021

Inizio pagina