Corruzione (Convenzione dell'ONU)

Di che cosa si tratta?

La Convenzione dell’ONU costituisce il primo strumento globale per la lotta contro la corruzione. L’Accordo contiene fra l’altro disposizioni sulla prevenzione della corruzione e regole sulla cooperazione internazionale e disciplina le questioni processuali. Per la prima volta è sancito a livello multilaterale il principio vincolante secondo il quale i valori patrimoniali acquisiti illecitamente vanno restituiti. La Convenzione è stata aperta alla firma a Merida (Messico) il 9 dicembre del 2003 e entrerà in vigore dopo la ratificazione da parte di 30 Stati.

Cos’è stato fatto finora?

  • Il 10 dicembre 2003, la Svizzera firma la Convenzione (comunicato per i media).
  • Il 21 settembre 2007 il Consiglio federale licenzia il messaggio la Convenzione delle Nazioni Unite contro la corruzione (comunicato per i media).
     
  • Deliberazioni parlamentari (07.078)
     
  • Il 24 settembre 2009 il presidente della Confederazione Hans-Rudolf Merz deposita a New York lo strumento di ratifica della Convenzione delle Nazioni Unite contro la corruzione.
  • Il 24 ottobre 2009 la Convenzione delle Nazioni Unite contro la corruzione entra in vigore per la Svizzera.

Documentazione

Comunicati

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script. Se non si desidera o può attivare Java Script può utilizzare il link sottostante con possibilità di andare alla pagina del portale informativo dell’amministrazione federale e là per leggere i messaggi.

Portale informativo dell’amministrazione federale

Ultima modifica 21.09.2007

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale di giustizia
Andrea Candrian
Bundesrain 20
CH-3003 Berna
T +41 58 462 97 92
F +41 58 462 78 79
Contatto

Stampare contatto

https://www.personenfreizuegigkeit.admin.ch/content/bj/it/home/sicherheit/gesetzgebung/archiv/korruption-uno.html